Il nostro fondatore

Abbiamo imparato dal migliore.

jhm.jpg
"Non mi chiedo come verrò ricordato. Per me non ha importanza. Ciò che ha reso l'intero percorso interessante è che per oltre cinquant'anni abbiamo guidato Worthington Industries proprio come avremmo dovuto, per dirla in parole povere."

                                                                              - John McConnell, 1923-2008
Nato nel 1923, John McConnell era figlio di un operaio siderurgico della Virginia Occidentale. Combatté nella seconda guerra mondiale e studiò economia presso la Michigan State University.

Dopo la laurea cominciò a lavorare nel settore siderurgico, rendendosi ben presto conto dell'esigenza di lavorazioni personalizzate dell'acciaio. Impegnò la sua Oldsmobile del 1952 a titolo di garanzia, richiese un prestito di 600 dollari e fondò l'azienda Worthington Industries a Columbus, in Ohio.

Sotto la guida di McConnell, Worthington Industries si trasformò in un'azienda globale da 3 miliardi di dollari, spesso riconosciuta per la sua filosofia basata sui dipendenti. In seguito, Worthington Industries sarà poi nominata una delle aziende migliori per cui lavorare in America.

In qualità di amministratore delegato, McConnell spesso passava tra gli uffici e gli stabilimenti fermandosi a chiacchierare con i dipendenti, che chiamava per nome. La sua politica delle "porte aperte" e di comunicazione bidirezionale era in netto contrasto con l'approccio di altri grandi industriali, ma proprio questi principi divennero presto le basi stesse del successo dell'azienda.

Dopo poco tempo McConnell figurava già tra i cittadini più generosi di Columbus. Grazie alla sua donazione all'ente OhioHealth fu fondato il McConnell Heart Hospital presso il Riverside Methodist Hospital, che fornisce servizi di prevenzione e trattamento per le malattie cardiache.

Fu inoltre grazie al diretto interessamento di McConnell che Columbus si dotò per la prima volta di una squadra di hockey di livello nazionale. Nelle vesti di proprietario del Columbus Blue Jackets, si è impegnato a contribuire al benessere della comunità creando la Blue Jackets Foundation per migliorare le condizioni di vita degli abitanti dell'Ohio centrale.

Dalla sua scomparsa, avvenuta nel 2008, occupa un posto nel cuore di dipendenti, clienti, azionisti e investitori. Ricordiamo la sua filosofia incentrata sulle persone e ci impegniamo ad applicarla ogni giorno. 

Powered By OneLink