La nostra storia

Siamo fieri delle nostre umili origini e del nostro continuo successo.

Nel 1955, un giovane rappresentante di acciai di nome John McConnell scorse nelle lavorazioni siderurgiche personalizzate un'opportunità che decise di cogliere al volo. Acquistò il suo primo carico di acciaio impegnando la sua Oldsmobile del 1952 e ricavandone 600 dollari, utilizzando poi quel denaro per avviare l'azienda Worthington Industries a Columbus, in Ohio.

Durante il primo anno di attività McConnell incassò 342.000 dollari, registrando un utile di 11.000 dollari. Tra la fine degli anni Cinquanta e nel corso del decennio successivo, continuò ad aggiungere nuovi stabilimenti di lavorazione. Nel 1966 cominciò a spartire gli utili con i suoi collaboratori. Nello stesso periodo, tutti gli operai che lavoravano a ore furono assunti a lungo termine. Nel 1968 Worthington Industries ha presentato la sua prima offerta pubblica in borsa di 150.000 azioni, al prezzo unitario di 7,50 USD per azione.

Nel 1976, dopo soli 21 anni di attività, abbiamo festeggiato i 100 milioni di USD di vendite. Durante gli anni Ottanta, l'impresa ha continuato ad espandersi rapidamente.

Nel 1996, il figlio di John McConnell, anche lui di nome John, ha assunto l'incarico di Presidente e Amministratore Delegato. Lavorava per la società da più di 20 anni; ha iniziato come operaio generico per poi passare al reparto vendite, operazioni e personale.

Negli anni Novanta, molte delle nostre attività non centrali sono state vendute per permetterci di concentrarci sui nostri punti di forza: lavorazione dell'acciaio e attività relative ai metalli. Nel 2000, ci siamo trasferiti alla Borsa di New York.

Manteniamo un ruolo di leadership nel diversificato settore metallurgico con una particolare attenzione alla cosiddetta "regola d'oro", valorizzando i dipendenti, la stabilità e l'innovazione.
Powered By OneLink